La solidarietà del Titano unita per la Tanzania

Si allarga l’impegno di cooperazione internazionale della Fondazione Solidarietà CDLS. Ai decennali progetti in Perù e al più recente intervento in Palestina si aggiunge il sostegno al progetto “San MarinoTanzania”, che unisce varie associazioni sammarinesi.


L’intervento nel paese africano ha come scopo la costruzione ad Arusha (una città nel nord della Tanzania) di una scuola per le ragazze più povere e la sede delle suore francescane. Referente del progetto è Suor Lorella Chiaruzzi, cittadina sammarinese e responsabile della missione.

Il progetto gode del patrocinio della Segreteria di Stato per gli Affari Esteri che è intervenuta con un cospicuo contributo ma che copre solo in parte i costi del progetto. Per questo è necessaria la solidarietà di tutti i sammarinesi, ai quali rivolgiamo l’invito di partecipare alla Campagna “acquista un metro quadro”, che consiste nell’acquisto simbolico di una porzione dell’edificio.

Le nove associazioni che aderiscono al progetto “San Marino Tanzania”, hanno voluto unire le forze in un progetto comune, affermando così che l’unione e la collaborazione permettono affrontare grandi sfide nel campo della solidarietà .

 

Video in Primo Piano